SCARICA IL REGOLAMENTO

REGOLAMENTO CONCORSO MILANO HIP HOP FESTIVAL 2018

Domenica 18 Febbraio

Art. 1. Il concorso MILANO HIP HOP FESTIVAL si svolgerà il 18 Febbraio 2018 presso il Palazzetto dello Sport di Vigevano – Via Gravellona, 68 – 27029 – Vigevano. La competizione Inizierà alle ore 14.30

SEZIONI E CATEGORIE.

Art. 2. Il concorso è suddiviso nelle seguenti categorie:
• SOLISTI BABY (7 – 11 anni per millesimo / nati dal 2007 al 2011)
• COPPIE BABY (7 – 11 anni per millesimo / nati dal 2007 al 2011)

• SOLISTI JUNIOR (12 – 16 anni per millesimo / nati dal 2002 al 2006)
• COPPIE JUNIOR (12 – 16 anni per millesimo / nati dal 2002 al 2006)

• SOLISTI SENIOR (over 17 per millesimo / nati nel 2001 e precedenti)
• COPPIE SENIOR (over 17 per millesimo / nati nel 2001 e precedenti)

• MINI ( 7 – 11 anni per millesimo / nati dal 2007 al 2011)
• SMALL (12 – 14 anni per millesimo / nati dal 2004 al 2006)
• MEDIUM (15 – 17 anni per millesimo / nati dal 2001 al 2003)
• LARGE AMATORIALE (over 18 per millesimo / nati nel 2000 e precedenti)
• EXTRALARGE SEMIPRO (over 18 per millesimo / nati nel 2000 e precedenti)

Numero minimo di partecipanti per la categoria gruppi: 3 componenti.

Ogni coreografo o scuola partecipante potrà iscrivere più di una coreografia ma ognuna dovrà essere eseguita da ballerini differenti per almeno 1/3. Per le sezioni gruppi è prevista la possibilità di avere fuori quota (età maggiore rispetto alla categoria di appartenenza) secondo lo schema di seguito indicato:

  • 6 componenti = 0 fuori quota
  • da 7 a 11 componenti = 1 fuori quota
  • da 12 componenti in su = max. 2 fuori quota

N.B.: Sia per la competizione dei Solisti e Coppie che per i Gruppi, ballerini di età inferiore a quella della categoria di appartenenza non sono considerati fuori quota. Esempio: Un ballerino di 16 anni può iscriversi nella categoria Singoli Senior o in un gruppo Large senza essere fuori quota.

Art. 3. TEMPI ESIBIZIONE
Durata delle coreografie:

  • categoria solisti baby/ junior/ senior = 1’00’’
  • categoria coppie baby/ junior/ senior = 1’30’’
  • categorie gruppi mini/small/medium/large amatoriale = da 2’30’’ a un max. 3’00’’
  • categorie gruppi extralarge semipro = da 3’00 a un max 5’00

In caso la durata superi i minuti previsti sarà automatica la squalifica salvo preventiva comunicazione scritta ed accettazione della direzione gare.
Durante l’esibizione non è previsto l’utilizzo di oggetti di scena che possano in qualche modo bagnare, sporcare oppure ritardare il programma a causa del loro trasporto.

Art. 4. L’ingresso al pubblico è previsto dalle ore 14,00 al costo di 8,00 euro a persona. I bambini fino ai 6 anni e gli adulti oltre i 70 anni potranno accedere gratuitamente. I biglietti potranno essere acquistati presso la biglietteria dalle ore 12.30.

Art. 5. La quota di partecipazione alla gara è fissata in:
• € 40 per i solisti Baby e Junior
• € 45 per i solisti Senior
• € 70 per le coppie Baby e Junior
• € 75 per le coppie Senior
• € 20 ad atleta per i gruppi delle categorie MINI, SMALL, MEDIUM e LARGE AMATORIALE
• € 25 ad atleta per i gruppi della categoria EXTRALARGE SEMIPRO
L’iscrizione alla gara dovrà essere inviata entro e non oltre le ore 24.00 del giorno 12 Febbraio 2018.
Sono valide esclusivamente le adesioni pervenute tramite relativa documentazione scaricabile dal sito:
www.milanohiphopfestival.it

L’evento Milano Hip Hop Festival è promosso dalla THE FAN SSD RL e riservato ai suoi tesserati ed alle ASD e SSD affiliate ai seguenti enti di promozione sportiva riconosciuti dal CONI: ACSI – CSEN – UISP.

Gli atleti che vogliano partecipare singolarmente senza essere rappresentati da una ASD/SSD e le ASD/SSD affiliate a diversi enti di promozione sportiva, all’atto dell’iscrizione dovranno fare anche richiesta di tesseramento a THE FAN SSD RL – ACSI, comprensiva di copertura assicurativa (consultabile sul sito dell’evento). Le quote di partecipazione restano invariate.

MODALITA’ DI RICHIESTA DI PARTECIPAZIONE
• scaricare l’apposita modulistica dal sito ufficiale: www.milanohiphopfestival.it
• una volta compilata in ogni sua parte, inviarla all’indirizzo mail info@milanohiphopfestival.it
• attendere dalla segreteria convalida della richiesta di adesione ed indicazioni per il versamento della quota
• inviare copia del pagamento tramite mail e confermare l’operazione al numero 348.3848632.

Art. 6. Ogni partecipante alla GARA coreografica (precedentemente iscritto tramite modulo iscrizione gara) dovrà inviare via mail a info@milanohiphopfestival.it il file audio della gara specificando nome solista/coppia/gruppo e categoria entro e non oltre le 24.00 del 14 Febbraio 2018. Il giorno della gara dovrà registrarsi sul posto dalle ore 12.30 alle ore 14.00 per prendere il pass presso il banco registrazione atleti avendo con sé una copia del file audio su pennetta e/o CD in caso in cui il file non fosse stato acquisito correttamente via mail.

Art. 7.  L’insegnante e/o il referente è responsabile dell’autenticità della documentazione fornita. Qualora il Comitato Organizzatore dovesse riscontrare la non veridicità o l’incompletezza, i responsabili ed i loro concorrenti verranno esclusi dal Concorso oltre ad incorrere in un’eventuale penale.  Sulla conformità dell’iscrizione, l’organizzazione effettuerà dei controlli a campione pari al 30% delle iscrizioni pervenute. Qualsiasi anomalia anche riscontrata durante le fasi di gara, sarà prontamente presa in considerazione da parte del Comitato Organizzativo. Nell’eventualità che l’iscrizione non risulti conforme al regolamento la segreteria non è tenuta al rimborso della quota versata. In caso di mancata partecipazione al Concorso per cause non imputabili all’organizzazione, per rinuncia o altro,  non si avrà diritto ad alcun rimborso della quota o delle spese eventualmente sostenute.

Art. 8. Accettazioni iscrizioni. sulla base cronologica della formalizzazione dell’iscrizione l’organizzazione si avvale della facoltà di non accettare eventuali iscrizioni in esubero numerico. Le quote di iscrizione pervenute oltre i termini saranno gravate da una tassa di mora pari al 20% dell’iscrizione.

Art. 9.  Annullamento. L’organizzazione si avvale della facoltà di annullare una sezione del concorso o l’intera manifestazione qualora intervengano motivi di comprovata forza maggiore. In tal caso le quote di iscrizione verranno restituite.

Art. 10.  Per i partecipanti del Milano Hip Hop Festival che necessitano di soggiornare, l’organizzazione ha stipulato un accordo con alcune strutture ricettive del territorio. Nell’apposita pagina del sito www.milanohiphopfestival.it sarà possibile visionare e contattare le strutture facenti parte della convenzione.

Art. 11. Durante le giornate di Concorso non saranno ammessi fotografi, operatori e persone per riprese private audio/video non autorizzate.

Art. 12. Platea. Nelle fasi del concorso, i partecipanti potranno accedere alla parte riservata al pubblico per visionare le altre esibizioni, pertanto tutti i concorrenti sono invitati a mantenere un comportamento leale e sportivo nei confronti degli altri iscritti; pena l’immediata espulsione dal concorso.

Art. 13. Backstage. Al fine di ottimizzare al meglio gli spazi nei camerini e nelle aree e del backstage, i gruppi ed i singoli partecipanti dovranno attendere l’autorizzazione d’ingresso data dagli addetti al servizio del Milano Hip Hop Festival.

Art. 14. Per i gruppi con danzatori minorenni, gli insegnanti o direttori della scuola, dovranno preventivamente indicare all’organizzazione i nominativi di massimo 2 accompagnatori che saranno responsabili del gruppo stesso.

GIURIA E VALUTAZIONI
Sarà possibile visionare i giurati presenti in commissione per ogni categoria di gara nell’apposita sezione del sito ufficiale www.milanohiphopfestival.it L’organizzazione potrà in ogni momento modificare la composizione della giuria qualora lo ritenesse necessario.

Art. 15. Valutazioni. La GIURIA del concorso coreografico valuterà secondo i seguenti parametri: tecnica, coreografia e musicalità, showmanship, originalità e sincronia. Le valutazioni andranno da un minimo di 3 a un massimo di 10.
La giuria sarà a disposizione ma non obbligata a dare le motivazioni dei risultati e ciò avverrà esclusivamente nei confronti di insegnanti e coreografi. Eventuali chiarimenti potranno essere richiesti esclusivamente nei giorni di manifestazione. All’organizzazione competerà unicamente la comunicazione dei risultati.

Art. 16. Il giudizio della giuria è inappellabile.

Art. 17. Pubblicazioni. La classifica verrà riportata sul sito www.milanohiphopfestival.it e riporterà solamente la prima metà dei classificati di ogni categoria. L’organizzazione fornirà solo su richiesta tramite mail inviata a info@milanohiphopfestival.it o chiamando il numero 348.3848632 la posizione in classifica con i voti dei giudici del gruppo richiesto (non verranno accettate richieste oltre due settimane dopo il termine del concorso).

Art. 18. Premi. Durante la premiazione verranno consegnate coppe, trofei e targhe di merito oltre al montepremi. I premi in denaro verranno erogati nell’ambito di quanto previsto dall’art. 69 comma 2 del DPR n. 917 del 22/12/1986 al lordo delle eventuali ritenute fiscali. I vincitori dovranno contattare repentinamente l’organizzazione all’indirizzo mail info@milanohiphopfestival.it e fornire entro e non oltre il 11/03/2018 dati e documentazione necessaria al fine dell’erogazione. Oltre tale data non sarà più possibile richiedere l’assegnazione dello stesso. Il premio è esclusivamente riferito agli atleti partecipanti. In caso di vincita per coppia o gruppo, lo stesso sarà da distribuirsi a fronte di regolare ricevuta intestata a ciascun componente.

Ex aequo. In caso di ex aequo il premio verrà spartito tra entrambi i vincitori.

I premi per ciascuna categoria saranno esposti da gennaio sotto la voce Premi sul sito www.milanohiphopfestival.it.

Art. 19. Non assegnazione. La giuria è autorizzata, se lo riterrà opportuno, a non assegnare tutti i premi previsti dall’organizzazione.

VARIE ED EVENTUALI
Art. 20. L’Organizzazione del Concorso si riserva la facoltà di riprendere, registrare, trasmettere per televisione, in parte o integralmente le prestazioni rese in tale partecipazione dagli iscritti al Concorso Milano Hip Hop Festival 2017, unitamente all’immagine e al nome, con mezzi televisivi, radiofonici e multimediali. Il partecipante cede all’Organizzazione tutti i diritti di eventuale utilizzazione economica e commerciale delle prestazioni dell’immagine e del nome e di ogni attività resa nell’ambito di suddetta manifestazione, in ogni forma o modo, in tutto o in parte, senza alcuna limitazione di tempo, passaggi,
lingua, modalità e spazio, con facoltà di libera cessione a terzi senza necessità di ulteriore autorizzazione da parte del partecipante. Ogni partecipante al Concorso, o chi ne fa le veci, all’atto dell’iscrizione rinuncia a qualsivoglia diritto d’autore o di rappresentazione e a qualsiasi compenso.

Art. 21. Il Comitato Organizzatore è autorizzato ad acquisire ed utilizzare (salvo dissenso scritto) i dati personali rilasciati da ogni partecipante a fini promozionali, informativi e statistici ai sensi delle leggi vigenti.

Art. 22. I partecipanti al Concorso, o chi ne fa le veci, dichiarano di essere in sana e robusta costituzione come da certificati medici in proprio possesso. L’Organizzatore declina altresì ogni responsabilità nei riguardi di danni a cose o persone che dovessero verificarsi nel corso delle varie fasi della manifestazione, siano essi subiti o provocati dagli stessi partecipanti al concorso o dai loro accompagnatori.

Art. 23. La partecipazione al Concorso implica l’accettazione senza riserve del presente Regolamento e di eventuali norme integrative che l’organizzazione si riserva di introdurre e che assumono valore equivalente al Regolamento stesso. In caso di inadempienza alle prescrizioni del presente Regolamento l’Organizzazione può anche adottare il provvedimento di espulsione dal Concorso. In tale eventualità il partecipante non ha diritto ad alcun rimborso o indennizzo.

Art. 24. Decisioni straordinarie. Per quanto non contemplato nel presente regolamento ogni decisione spetta alla direzione artistica dell’organizzazione.

Art. 25. Controversie. Foro competente Milano MI